Propagazione... ormai è un incubo! Facciamo il punto

Discussione generale per argomenti Ham

Moderatori: Giovanni IZ5RMW - SK, 1PNP548

Propagazione... ormai è un incubo! Facciamo il punto

Messaggiodi IK0TIX » 16/12/2018, 12:51

Buongiorno gente,
non vedo molta attività sul forum ma provo ad aprire una discussione che dovrebbe essere a cuore un po' a tutti: le attuali condizioni propagative.
Ormai sono mesi (per non dire anni, quasi due) che come molti altri denoto un continuo deterioramento delle condizioni.
La questio, a mio parere, non è legata alle specifiche condizioni di lavoro (antenne, cavi o apparati) e neanche a zone più o meno rumorose in cui risiediamo.
La conferma l'ho guardando giornalmente il cluster sempre attivo nella mia stazione quasi 24 ore su 24.
In passato, in particolare in certe ore e in certi giorni, vedevo un pullulare di conferme e QSO da tutte le parti del mondo.
E' un pezzo che il mio cluster langue... c'è poco da addebitare alle mie condizioni. Questo si è verificato sia in estate che inverno, quindi non è neanche un fenomeno stagionale.
Ho letto molte discussioni in giro (anche le solite di carattere grigio e complottistico ma noi siamo scienza e non fantascienza).
Mi piacerebbe sentire anche l'opinione di qualche OM più anziano (possibilmente DXer di lungo corso) per capire se in passato ci sono state situazioni similari.
Io faccio radio da quasi 30 anni (con un buco nel mezzo come le ciambelle) e non ricordo nulla di simile.
Max IK0TIX
Avatar utente
IK0TIX
Operatore baby
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 15/10/2018, 15:28

Re: Propagazione... ormai è un incubo! Facciamo il punto

Messaggiodi Filippo IZ5MJQ » 26/12/2018, 10:49

Buongiorno e auguri a tutti.
Siamo in un periodo di minima e tutto è assolutamante NORMALE.
Chi dice diversamente ha memoria CORTA!
In 20mt chi ha antenne buone e ALTE qualcosa riesce a fare anche oggi, sicuramente a livello europa-asia (piu che altro russia).
IO che non ho certamente antenne alte e performanti sono adesso a 14212 e sento diverse stazioni anche extra europa.
Tutto normale direi. l' unica cosa che non e' normale e' che in periodi di alta propaganda non si riesce piu a fare qul che si faceva una volta...vuoi che gli ultimi 2 cicli NON sono stati particolarmente potenti, vuoi l inquinamento ormai quasi generale (io dico troppi wi-fi e bluetooth), non si riesce piu a fare quel che si faceva negli anni passati... ma SE il prossimo ciclo dovesse essere particolarmente favorevole sicuramente anche non riuscendo a bissare il passato ci sarà da divertirsi. ora inutilissimo parlarne, dobbiamo solo sperare in un po di E-sporadico, e che arrivi presto l'estate....ma per fare qualcosa con regolarità temo ci vorranno ancora anni. La radio da sempre e' anche questo, parco giochi ogni 11 anni, altrimenti accontentarsi della giostrina data dalle "nuvoletta" di e-sporadico...ogni tanto... e sennò c'è sempre la possibilità di qualche bel qso locale....bisogna secondo me anche sapersi accontentare, qui è come il meteo, si prende quel che butta, non è possibile fare altrimenti...inutili grossi lineari, sicuramente antenne efficienti montate alte aiutano sempre ma quando e' tutto chiuso son tutti bastoni di legno e non ci si fa proprio nulla!
(73)
... 73 ...
Libero pensatore (e fors' anche radioamatore).
https://www.youtube.com/watch?v=F-8RItOZE30
Avatar utente
Filippo IZ5MJQ
Fondatore della ruota
 
Messaggi: 7106
Iscritto il: 22/10/2008, 14:04
Località: Lucca, JN53fu

Re: Propagazione... ormai è un incubo! Facciamo il punto

Messaggiodi IK0TIX » 30/12/2018, 13:09

Filippo IZ5MJQ ha scritto:Buongiorno e auguri a tutti.
.... vuoi l inquinamento ormai quasi generale (io dico troppi wi-fi e bluetooth), non si riesce piu a fare quel che si faceva negli anni passati...
(73)


Sai Filippo questa è la cosa che mi preoccupa di più, unito al dubbio che la trasformazione di alcuni servizi da analogico a digitale (tv e radio broadcasting) siano anche il pretesto di infilare, qua e la sulle bande, qualche sistema satellitare e non che crea ulteriori disturbi.
I periodi di bassa propagazione li ho vissuti in passato ma, sinceramente, non così intensi e prolungati.
Per natura non sono ne dietrologo ne tanto meno un complottista, ma qualcosa di anomalo nell'inquinamento atmosferico forse c'è.
Il mio vuole essere solo uno scambio di opinioni condito da un po' di frustrazione ma, come dici te, possiamo farci ben poco.
Presto è probabile che i nostri commenti sulla propagazione diventino luoghi comuni al pari di "non c'è più la mezza stagione".
Max IK0TIX
Avatar utente
IK0TIX
Operatore baby
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 15/10/2018, 15:28


Torna a General Ham

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite