Kenwood TL922... se oggi volessi sostituirgli le valvole?

Discussione generale per argomenti Ham

Moderatori: Giovanni IZ5RMW - SK, 1PNP548

Kenwood TL922... se oggi volessi sostituirgli le valvole?

Messaggiodi IK0TIX » 11/06/2019, 15:51

Buonasera a tutti.
Posseggo oramai da un po' un TL922 della Kenwood. Porello! Ne ha fatte e ne fa di battaglie nel tentativo di farmi sentire nell'etere.
Non dico che abbia la mia età ma gli si avvicina e credo debba cominciare col pensare di munirlo di due valvole nuove.
Ho visto in giro che producono alcuni cloni in particolare le MGE 3-500C-MP.
Qualcuno ha avuto modo di provarle? Ha evidenza di quali siano le differenze sostanziali con le originali?
Grazie in anticipo a chi mi darà un riscontro.

Saluti
Max
Max IK0TIX
Avatar utente
IK0TIX
Operatore in crescita
 
Messaggi: 119
Iscritto il: 15/10/2018, 15:28

Re: Kenwood TL922... se oggi volessi sostituirgli le valvole

Messaggiodi Filippo IZ5MJQ » 28/07/2019, 8:08

Anch' io ho un 922.
di grandi cose in definitiva non ne ha mai fatte se non sporadiche sparate sempre nei limiti imposti, sulle bande basse quando le altre "tecniche" non davano risultati, e mi ha permesso SEMPRE di farmi sentire anche con le mia antenne, che chiamare tali è fare uso improprio di questa parola.
Premetto che questo mio lineare ha le valvole originali ancora in piena efficienza, però anche io piu di una volta mi sono chiesto nel malaugurato caso di una rottura (sempre possibile con complicate lampadine dinnanzi...) a cosa sarei andato incontro.....e sono giunto alla conclusione che a meno che uno non abbia particolari esigenze collezionistiche (e allora dovrà cercare obbligatoriamente delle valvole GE o Sylvania NOS, a prezzi di gioielleria...da evitarsi come la peste cinesate varie che si vedono in giro, c'è chi ha speso la metà -che son sempre dei bei soldi- per ritrovarsi il nulla tra le mani dopo un paio di mesi), si impone l' upgrade con le metalloceramiche russe gi-46b, a patto però di far "rivedere" il suo trasformatore che se con le sue valvole originali tende a calare, con le russe si siede proprio!
Anche il suo relè, visto che uno ci mette dentro le mani, andrebbe sostituito con uno sottovuoto....

Tempo fa c' era qui vicino a me un laboratorio elettronico (piu che elettronico, elettrico....la COMED) di quelli nervosi e con tutte le carte in regola per far bene....mi feci fare un trasformatore per un 922 di un amico...costò dei bei soldi, sia chiaro, non è stato certo un regalo...però la tensione coi suoi vetri non calava MAI, le dimensioni erano identiche all' originale ma evidentemente essendo avvolto "artigianalmente" da degli specialisti avranno adoperato materiali e sezioni differenti!
Quando poi mi decisi a farlo io, erano gia andati in pensione....peccato...
Del resto il Kenwood cosi come nasce è molto "preciso" ma anche al limite....direi adatto per un uso "saltuario" o comunque "domenicale" (ed invernale)....anche se poi si riesce con modifiche abbastanza semplici a renderlo un piacevolissimo e affidabile cavallo di razza per andare ad attingere elevati score....con la certezza di avere una buona affidabilità che per chi opera in certe maniere (uso pressochè continuo per lunghe sessioni) è fondamentale. (73)
... 73 ...
Libero pensatore (e fors' anche radioamatore).
https://www.youtube.com/watch?v=F-8RItOZE30
Avatar utente
Filippo IZ5MJQ
Fondatore della ruota
 
Messaggi: 7138
Iscritto il: 22/10/2008, 14:04
Località: Lucca, JN53fu


Torna a General Ham

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron