Anytone AT-778 UHF

Il nostro apparato...le ultime novità del mercato...l' apparecchio dei nostri sogni, vecchio o nuovo, valvole o transistor....impressioni "su strada" e recensioni.

Moderatori: Giovanni IZ5RMW - SK, 1PNP548

Anytone AT-778 UHF

Messaggiodi IK0TIX » 22/10/2018, 13:28

Buongiorno gente,
sono alla ricerca di questa cinesata (secondo me data la marca non sarà neanche tanto male).
In realtà di 778 esiste una versione bibanda ma anche una versione monobanda molto interessante per i miei scopi: ha infatti il microfono con display ovvero un controllo remoto in toto (ne esiste anche una versione per la 27Mhz del tutto identica).
Di fatto sono alla ricerca di una radio (ovviamente low cost avendo già un ottimo FT7900) da posizionare sotto il sedile della macchina senza effettuare modifiche agli interni che per me sono sacri.
Questa piccola radio farebbe al caso mio se non fosse per un problema: in Italia e Europa si trova solo VHF. Io la vorrei UHF.
Qualcuno di voi è riuscita a trovarla?
Fino ad oggi le uniche radio con la medesima caratteristica sono:
- Standard C5608 una vecchia gloria che ho avuto il piacere di tenere nel mio primo shack inizio anni 90 poi stupidamente venduto.
- Hytera DM 655 DMR UHF troppo troppo costoso. Lo so è anche DMR ma non me ne fo nulla del digitale. E poi ribadisco troppi schei.
- Baofeng BF Mini One: radio geniale poiché consta di un mini walkie talkie (anzi nel kit sono 2 e sono meglio noti come BF-T1) collegabili a un box remotabile che porta la potenza a 15W mentre il palamarino diventa microfono con display multifunzione. In realtà il box esterno può anch'esso divenire un rig autonomo se dotato di microfono.
Devo dire questa è un'idea davvero fantastica se non fosse che, di certo, la radio sarà dotata di un ricevitore pessimo.

Anche per quest'ultimo ho fatto una ricerca ma avendo già i due palmarini (usati come pmr in vacanza) cercavo il solo box esterno che risulta anch'esso introvabile.

Qualcuno che abbia avuto più fortuna di me???? Al momento l'unico eshop dove li ho trovati (sia l'Anytone sia il bf mini) è uno cinese molto noto ma onestamente fare un salto nel buio e attendere 3 mesi (se tutto va bene) per una cosa di importanza relativa poco mi sconfinfera.

vi allego immagini dell'AT778 (versione VHF) e del BF Mini 1:

Immagine

Immagine
Max IK0TIX
Avatar utente
IK0TIX
Operatore baby
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 15/10/2018, 15:28

Re: Anytone AT-778 UHF

Messaggiodi IK0TIX » 08/11/2018, 17:31

OK gente alla fine l'ho trovato su eBay. Devo dire che i tempi di consegna sono stati più rapidi del previsto.
Il pacco è arrivato in 3 settimane senza troppi intralci.
La radio è davvero "carina" vi posto delle foto. La parte del PA è davvero minimal è molto piccola di dimensione.
Mediante connettore RJ45 e un dongle prolific ho costruito il cavo di programmazione mentre il relativo software l'ho recuperato su internet.
Per quanto riguarda il funzionamento devo dire che lo trovo sorprendentemente ottimo.
La prova del nove l'ho fatta stamattina andando al lavoro. Lungo il percorso incontro una linea ENEL in MT che su tutte le radio veicolari in mio possesso creava disturbi RF probabilmente dovuti al sistema di telecontrollo delle linee. Premetto tra le radio usate in auto annovero anche uno YAESU FT-7900.
Questo ANYTONE 778u non ha questo genere di problemi per di più agganciavo l'RU15 senza disturbi.
Vi lascio alle foto dell'unpackaging.


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Max IK0TIX
Avatar utente
IK0TIX
Operatore baby
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 15/10/2018, 15:28

Re: Anytone AT-778 UHF

Messaggiodi IK0TIX » 09/11/2018, 10:16

Continua il test della radio in oggetto.
Queste le novità:
1. la radio si gestisce perfettamente anche senza cavo di programmazione. L'uso in modalità VFO o Memoria è di tipo standard ed immediato come sui veicolari più costosi. Memorizzare e impostare i parametri compreso il nome alfanumerico è abbastanza facile, magari non intuitivo ma il manuale in inglese è molto esauriente e completo.

2. è il primo veicolare di questo tipo che provo munito di regolazione del mic-gain. La modulazione è ottima e non nasale come spesso accade sulle cinesate. Non necessita di modifiche di alcun tipo come invece feci per il Leixen

3. invece della classica impostazione da menu W/N ovvero wide o narrow è dotato di una impostazione che permette di allargare o di restringere il bandwidth!!!!! una specie di filtro in stile HF... chissà se sarà efficace anche in caso di intermodulazioni nell'uso sono antenna ad alto guadagno ;)

4. la potenza misurata sul mio wattmetro è impostabile in 25-15-5W

5. l'altoparlante si trova anch'esso sul microfono (è comunque possibile collegarne uno esterno) ed è sufficiente anche in caso di auto in movimento.

6. il display sul microfono è sufficientemente grande, leggibile e completo di tutte le indicazioni necessarie.

7. non ho riscontrato in auto problemi di saturazione e intermodulazioni anzi lo trovo superiore alla media.

insomma le impressioni al momento sono molto buone, se vogliamo l'unico difetto sta nel fatto che questa versione al momento esiste solo come monobanda ma non dubito del fatto che presto potrebbe uscirne una versione bibanda.
Conclusioni un bel apparatino acquistabile intorno agli €80 sulla baia (su amazon si trova al momento solo la versione VHF a un costo leggermente superiore ai €100). Bellino esteticamente e per nulla invasivo. Praticamente, a chi deve acquistare un radiolina con i limiti installativi da me precedentemente descritti, lo consiglio vivamente, son soldi ben spesi.
Saluti a tutti e se scopro ulteriori dettagli vi aggiornerò.
Max IK0TIX
Avatar utente
IK0TIX
Operatore baby
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 15/10/2018, 15:28


Torna a Apparecchi Radioamatoriali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti