Inverted V finita collaudata buon risultato.

L' istallazione, la modifica, l' autocostruzione e la trasformazione di antenne e degli accessori (bal-un, e un-un) sono forse la parte più affascinante e semplice....

Moderatori: Giovanni IZ5RMW - SK, 1PNP548

Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi IZ1YFE_Cancellato » 25/04/2016, 16:37

Dopo le varie disavventure con una inverted v commerciale che avrebbe dovuto sostituire una doublet sono ritornato sui miei passi.
Con oggi ho finito e collaudato la nuova inverted V 5 bande (40/20/17/15/12) , il centrale è il solito RF-Choke balun 1:1 autocostruito su scatola stagna riempita con schiuma poliuretanica.
I bracci realizzati con filo elettrico 1,5mm (di colore blu per discrezione).

Con oggi i piaceri non sono mancati, Israele e Libano con 5W e molti altri collegamenti, si rafforza in me la convinzione che con poco si può fare tanto.
Ho approfittato dell'occasione per utilizzare RG213 , la inverted V accordata si dimostra una gran soluzione considerando i costi.
Inoltre chiunque può installarsela da solo, richiede solo un poco di pazienza per la messa a punto.
La mia ha 90° circa ed è su palo da 10 metri . Abitando all'ultimo piano ho avuto vita facile.
La mia discesa è di circa 15 metri, 10 di palo il resto per arrivare in stazione.
In realtà ho anche montato una loop da sottotetto per il solo ascolto, ma è una soluzione che richiede altri esperimenti, al momento sono contento.

Non sconsiglio ma è doveroso dire che prima di acquistare un qualsiasi dipolo commerciale forse tentare una sana costruzione è una soluzione da valutare.
IZ1YFE_Cancellato
 

Re: Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi xchris » 26/04/2016, 16:14

IZ1YFE ha scritto:Con oggi i piaceri non sono mancati, Israele e Libano con 5W e molti altri collegamenti, si rafforza in me la convinzione che con poco si può fare tanto.


si... in teoria è proprio così Rinaldo, ma questo discorso lo comprendono in pochi.

La realtà è che se non vieni coperto da uno splatter di stazione adiacente con il Kilowatt facile, hai speranza di divertirti, altrimenti sono "cavoli" amari.

Complimenti, spero di sentirti presto a 14285!
xchris
Operatore Medio Modulatore
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 23/07/2012, 8:32
Località: Salento

Re: Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi IZ1YFE_Cancellato » 26/04/2016, 18:19

Beh! guarda, proprio ieri durante le prove ho incrociato i soliti caciaroni che per loro ammissione uscivano con 700W e oltre e fantasticavano su tubi da Kw.
IZ1YFE_Cancellato
 

Re: Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi Filippo IZ5MJQ » 26/04/2016, 21:06

Bravo Rinaldo.
Il dipolo se montato alto è sempre fonte di sicuro divertimento, a v invertita secondo me ancora meglio perchè permette il dx e non acquista direttività che alle volte può essere negativa...( o anche positiva....chiaramente).
Su alcune bande 5w poi non sono affatto pochi, se c'è una buona propaganda ti diverti e alla grande anche con assai meno....(a parte che con 5w ci si diverte SEMPRE)....e se non ci fossero in giro miriadi di ciarltroni che escono con la pompa sempre a tutta perchè vogliono arrivare costantemente a 9+60 e con larghezze esagerate, ci si divertirebbe e bene anche sulle bande basse!
Ieri sera sul tardi provavo un dipolaccio col filo da saldatrice tagliato per gli 80, accordato sui 40, tirato giusto sul tetto in attesa di andare "su" (iniziò a piovere ed è rimasto steso li sulle tegole)....ad un certo punto mi ha risposto un ve7....ero con 30W nell' accordatore....bene, mi sono detto.....e' l' antenna definitiva.....parto col risonante il più lungo possibile (appunto a 3.650) e poi a salire accordo col palstar....sulle bande alte dai 14 a salire ho già su a 13mt una verticale autocostruita sfruttando un ex dipolo rigido orizzontale trappolato prosistel; è venuta fuori una super-boomerang che funziona alla grande, in maniera a me assolutamente incredibile e inaspettata (ci ho fatto l' impossibile con 5W in 20mt....argentina, australia, isole del pacifico, sudafrica, usa e canada oltre che tutta l' asia e il japan, non mi sono MAI dovuto "alzare" sopra i 5W e parlo di fonia!), niente accordatore, ros a 1.3:1 in 30 centro banda 14.285, 1.2:1 su quasi tutti i 15 intorno ai 21.385 e 1.2:1 in 28 tutta la banda fonia....insomma, quello che mi interessa è coperto.
Alla fine del discorso, con un dipolo a v invertita e una strana verticale ci faccio proprio tutto....senza stare a scomodare la av640 che comunque reputo ottima e che adopero saltuariamente, anche se prevedo di smontarla e breve per portarla su un' altra stazione che sto approntando al qrl sul tetto del capannone.
A parte chiaramente i 160.... che in città e per lo spazio che ho sono assolutamente al di fuori della mia portata e lo resteranno per sempre.
Sui 50 tirerò su la prossima settimana il triangolo rigido (loop) che a fine aprile và su per tornare giu a settembre....e che mi fà sempre divertire tanto....i 6 metri sono una banda per me proprio "magica", una soddisfazione sempre grande....ma essendo una banda "estiva", l' antenna la tiro su solo per la stagione.
Mi piace tanto la propagazione su quella banda.
Se e quando ci ridaranno i 4 metri.....mi devo riattrezzare (avevo un 847 che li faceva qualche annetto fa, ci feci anche qso con un inglese e 3w... quando si poteva, ho la qsl pure...grande radio l' 847, veramente, peccato averlo dato via ) per la radio, come antenna ho una direttiva 5 elementi ex puffetteria un pò rimisurata e riadattata, brutta e rattoppata che fà scintille però.....per la radio penserei bene ad un 7300, ma c'è tempo (tanto tempo...e nessuna certezza, come nella mia più classica tradizione...) (73)
... 73 ...
Libero pensatore (e fors' anche radioamatore).
https://www.youtube.com/watch?v=F-8RItOZE30
Avatar utente
Filippo IZ5MJQ
Fondatore della ruota
 
Messaggi: 7134
Iscritto il: 22/10/2008, 14:04
Località: Lucca, JN53fu

Re: Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi overland » 07/08/2016, 20:18

IZ1YFE ha scritto:Dopo le varie disavventure con una inverted v commerciale che avrebbe dovuto sostituire una doublet sono ritornato sui miei passi. Con oggi ho finito e collaudato la nuova inverted V 5 bande (40/20/17/15/12) , il centrale è il solito RF-Choke balun 1:1 autocostruito su scatola stagna riempita con schiuma poliuretanica. I bracci realizzati con filo elettrico 1,5mm (di colore blu per discrezione).


salve, innanzitutto mi complimento con tutti coloro che sanno valorizzare le basse potenze rispetto all'uso spropositato del qro. per curiosità, come mai hai tolto la doublet? da ciò che scrivi do per scontato che hai realizzato un dipolo trappolato o a ventaglio vista l'assenza di sistemi di trasformazione d'impedenza. io sono rimasto alla vecchia maniera: piattina e accordatore bilanciato (rigorosamente manuale).
Avatar utente
overland
Operatore Titolare
 
Messaggi: 167
Iscritto il: 04/08/2016, 12:54

Re: Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi IZ1YFE_Cancellato » 08/08/2016, 12:31

Ho optato per un inverted v a ventaglio accordato sulle bande di mio interesse. Comodo perché l'accordatore non serve più. In qrp regala buone soddisfazioni. Meglio di molte multiband commerciali che costano 200/300 euro e spesso hanno un rendimento che le avvicina ad una padella.
IZ1YFE_Cancellato
 

Re: Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi overland » 08/08/2016, 12:57

spendere 200-300 euro per una commerciale non ci penso nemmeno, li spenderei solo per un buon rotativo tipo create ma preferisco l'auto costruzione. purtroppo non ho il tuo spazio per stendere tanti fili quindi mi devo accontentare di un'unica antenna altrimenti avrei fatto una cosa analoga alla tua. accordare è un po scocciante ma alla fine ci si abitua, il vero problema è che i fili lunghi vanno peggio sulle bande alte perché i lobi si elevano molto. questo è il vero handicap delle multibanda non risonanti ma io faccio dx prettamente in 20 e 40 metri.
Avatar utente
overland
Operatore Titolare
 
Messaggi: 167
Iscritto il: 04/08/2016, 12:54

Re: Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi IZ1YFE_Cancellato » 08/08/2016, 13:59

Ho trovato un buon compromesso e lavoro 40-20-15 metri con buoni risultati. Ho anche un loop in rame per i 10 metri. Il mercato delle verticali rendimento padella è buono e a quanto pare sono richieste. Trovo folle spendere soldi in questi pezzi di metallo.
IZ1YFE_Cancellato
 

Re: Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi overland » 08/08/2016, 17:42

bene per la tua antenna, le 1/2 onde se sono posizionate alte danno buone soddisfazioni e ne sono testimone avendo fatto vagonate di dx "outside of europe" con dipoli, g5rv ecc. le antenne "padella" hanno guadagnato una buona fetta di mercato perché in giro c'è gente che non si interroga su cosa sia la resa di un'antenna.
Avatar utente
overland
Operatore Titolare
 
Messaggi: 167
Iscritto il: 04/08/2016, 12:54

Re: Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi fiodor » 08/08/2016, 18:02

IZ1YFE ha scritto:Il mercato delle verticali rendimento padella è buono e a quanto pare sono richieste. Trovo folle spendere soldi in questi pezzi di metallo.


Ma come non darti ragione? Dei pezzi di alluminio con qualche toroide e trappola. Alla fine si tratta di "accrocchi" (che non giustificano assolutmente prezzi che possono arrivare a 600€) per far vedere i 50 ohm, non tanto diversi dai nostri accordatori, con circuiterie più o meno efficienti.

Sent from my SM-N9005 using Tapatalk
IZ7YBG & 1AT996
SE NON GLI FUMA IL SALDATORE, NON È UN RADIOAMATORE!
http://www.qrz.com/db/IZ7YBG

Immagine
Avatar utente
fiodor
Radiofonista Mentore
 
Messaggi: 4369
Iscritto il: 12/07/2010, 22:39
Località: Bari

Re: Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi overland » 08/08/2016, 18:34

fiodor ha scritto:Alla fine si tratta di "accrocchi" (che non giustificano assolutmente prezzi che possono arrivare a 600€) per far vedere i 50 ohm, non tanto diversi dai nostri accordatori, con circuiterie più o meno efficienti.


con 600 euro tanto vale comprare una av 640, con la metà si compra un efficiente accordatore da palo.
Avatar utente
overland
Operatore Titolare
 
Messaggi: 167
Iscritto il: 04/08/2016, 12:54

Re: Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi fiodor » 08/08/2016, 20:25

Si, ma 600€ per una verticale di 7-8 m, non per una optibeam!

Sent from my SM-N9005 using Tapatalk
IZ7YBG & 1AT996
SE NON GLI FUMA IL SALDATORE, NON È UN RADIOAMATORE!
http://www.qrz.com/db/IZ7YBG

Immagine
Avatar utente
fiodor
Radiofonista Mentore
 
Messaggi: 4369
Iscritto il: 12/07/2010, 22:39
Località: Bari

Re: Inverted V finita collaudata buon risultato.

Messaggiodi overland » 09/08/2016, 14:01

il problema di fondo sono le conoscenze, solo quelle portano a capire cosa sia la resa di un'antenna rispetto a un'antenna tuttofare. bisogna capire se si cerca la resa o il compromesso, vanno bene entrambe ma con risultati diversi senza considerare che l'auto costruzione fa risparmiare un bel po di quattrini e consente di fare esperienza. un trasformatore 4:1, 9:1 ecc si costruisce anche con una bacchetta di ferrite di recupero. volendo essere perfezionisti si compra una ferrite toroidale specifica o i classici t 200-2 e fra tutto l'occorrente i costi non supererebbero i 40 euro considerando due toroidi sovrapposti per usare un po di potenza. certo i lobi sono un po imprevedibili e ci possono essere rientri rf ma ci si diverte comunque. io consiglio sempre di iniziare con le antenne più semplici ed economiche del mondo cioè le verticali 1/4 d'onda e le g5rv per passare successivamente ai vari balun, unun, circuiti l/c ecc a seconda della voglia di sperimentare.
Avatar utente
overland
Operatore Titolare
 
Messaggi: 167
Iscritto il: 04/08/2016, 12:54


Torna a ANTENNE OM: acquisto, modifica e autocostruzione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti