Antenna per iniziare

L' istallazione, la modifica, l' autocostruzione e la trasformazione di antenne e degli accessori (bal-un, e un-un) sono forse la parte più affascinante e semplice....

Moderatori: Giovanni IZ5RMW - SK, 1PNP548

Re: Antenna per iniziare

Messaggiodi marco65 » 13/10/2017, 20:41

Filippo dimenticavo di scrivere che sia il cimino che i 4 radiali non hanno un gommino terminale
cioè sono aperti senza gommini per chiuderli, ed ho agito anche sul pezzo di radiatore che unisce la trappola
dei 15 con quella dei 20 metri.
mi è venuto un dubbio ora! il cappello capacitivo deve essere montato a croce giusto?
73 Marco :thanks:
marco65
Nuovo operatore
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 09/04/2016, 21:32

Re: Antenna per iniziare

Messaggiodi marco65 » 13/10/2017, 23:22

salve filippo
Il bello è che anche il radiale dei 28 Mhz non funziona neppure lui
infatti mi da in centro banda 1,8:1 con 10 watt!
Le altre bande sono ancora peggio! :wallbash: :wallbash:
marco65
Nuovo operatore
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 09/04/2016, 21:32

Re: Antenna per iniziare

Messaggiodi 1PNP548 » 15/10/2017, 9:15

inizia a cambiare il cavo, invece che l'RG58 metti un RG213
prima di fare questo prova i ros con un'altro cavo, anche Rg58 di lunghezza diversa dal primo, anche solo uno spezzone di 1,5mt sotto l'antenna
se l'antenna non è tarata in modo corretto, la lettura dei ros può essere sfalzata da una lunghezza di cavo che per diverse ragioni "interagisce" con la lettura "vera"

hai seguito le misure riportate sul manuale?
1PNP548 op.Fabio
SWL I/05636/MI
IZ2QBH
" :o credo di aver preso la vacca per le balle!"
http://www.qrz.com/db/IZ2QBH
http://iz2qbh.jimdo.com
Avatar utente
1PNP548
Moderatore
 
Messaggi: 12408
Iscritto il: 23/10/2008, 13:20
Località: Alta Brianza, JN45OQ

Re: Antenna per iniziare

Messaggiodi marco65 » 16/10/2017, 22:39

Salve
Ho provato con 3 metrature diverse di rg58 ma letture di ROS sempre uguali
Non ho provato col rg8 e rg 213.
Se per misure del manuale intendi le misure in lunghezza dei radiali ciò non
è possibile perchè i radiali stessi al max della loro lunghezza sono tutti più
corti delle misure date sul manuale!!
Ho un'antenna CB 5/8 d'onda installata a circa sei metri dalla prosistel
può influire in negativo?
Per tarare la prosistel si comincia dalla banda dei 10 metri e via via 15 20 40.
Sui 10 metri in centro banda ho SWR 1.9:1 (il radiale dei 10 metri ha lunghezza fissa)
ma la cosa strana che andando verso gli 11 metri da 27.700 a 27.500 Mhz ho ROS
1:1!!! risuona in banda CB!!. Essendo fisso il radiale dei 10 metri ho provato a giocare sullo stilo radiante
accorciandolo (ci sono 3 fori sullo stilo di base) ma nulla sempre uguale.
BOH ormai le ho provate tutte!! (73)
marco65
Nuovo operatore
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 09/04/2016, 21:32

Antenna per iniziare

Messaggiodi riccardo74 » 15/11/2017, 21:10

Mi aggancio a questo thread giusto per chiarire un mio dubbio. Supponiamo volessi installarmi un antenna per le hf o comunque un antenna dalle dimensioni non spropositate, mi spiegate come entrate in casa? Dalla finestra o fate dei lavori di muratura?

Per intenderci, io sul tetto ho la normale antenna tv ed un cavo gia predisposto per sky, potrei usare quello? Non credo. Scusate la banalità della domanda ma non riesco a capire come fisicamente il cavo dall'antenna possa collegarsi alla radio senza rompere muri o altro. Grazie per i consigli. Anch'io vorrei prendere la patente e mi sto approciando al mondo OM con molto dubbi e grande curiosità. Ho capito che ogni antenna ha la sua frequenza e non esiste un'antenna fac-totum ma bisogna un pó adattarsi, insomma è come indossare l'abito giusto per la giusta occasione.
riccardo74
Operatore baby
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 04/04/2016, 21:07

Re: Antenna per iniziare

Messaggiodi overland » 16/11/2017, 22:52

riccardo74 ha scritto:Per intenderci, io sul tetto ho la normale antenna tv ed un cavo gia predisposto per sky, potrei usare quello? Non credo. Scusate la banalità della domanda ma non riesco a capire come fisicamente il cavo dall'antenna possa collegarsi alla radio senza rompere muri o altro. Grazie per i consigli. Anch'io vorrei prendere la patente e mi sto approciando al mondo OM con molto dubbi e grande curiosità. Ho capito che ogni antenna ha la sua frequenza e non esiste un'antenna fac-totum ma bisogna un pó adattarsi, insomma è come indossare l'abito giusto per la giusta occasione.

ciao riccardo, le antenne possono essere sia monobanda che multibanda. nel primo caso esse lavorano solo in uno specifico range di frequenza (ad esempio la porzione 144-146 mhz, corrispondente alla lunghezza d'onda dei 2 metri nello spettro delle vhf). nel caso delle antenne multibanda esse lavorano su più frequenze, un esempio tipico sono alcune antenne filari e verticali funzionanti nelle diverse bande dello spettro hf. un altro esempio di multibanda sono le antenne "collineari" per le bande vhf ed uhf. in entrambi i casi utilizzando una di queste antenne si lavorano, con un unico cavo coassiale, più bande sempre se la propria radio è predisposta a farlo (in campo radioamatoriale esistono una miriade di radio).

per ciò che invece concerne la discesa del cavo coassiale questa viene fatta arrivare fino alla stazione radio allo stesso modo in cui un comune cavo tv arriverebbe alla televisione di casa. si tratta di praticare un foro nel muro di adeguate dimensioni al fine di farvi passare uno o più dei cavi necessari.
Avatar utente
overland
Operatore Titolare
 
Messaggi: 167
Iscritto il: 04/08/2016, 12:54

Precedente

Torna a ANTENNE OM: acquisto, modifica e autocostruzione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti