Antenna pratica e efficiente per /p

L' istallazione, la modifica, l' autocostruzione e la trasformazione di antenne e degli accessori (bal-un, e un-un) sono forse la parte più affascinante e semplice....

Moderatori: Giovanni IZ5RMW - SK, 1PNP548

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi Daniele IZ5WWB » 01/06/2015, 18:56

Direi che chiusa è 1 metro e mezzo, sicuramente più di un metro. L'ho pagata mi pare 13 o 15 euro, non ricordo esattamente la cifra. E' molto leggera e fa discretamente il suo lavoro. Poi se si scassa se ne può comprare un altra (73)

P.S. sono andato sul sito Decathlon, costa 15 euro e occupa 1.15 m da chiusa.
Avatar utente
Daniele IZ5WWB
Operatore Medio Modulatore
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 20/05/2012, 11:02
Località: Livorno

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi Stefano » 03/06/2015, 10:31

Immagine
Questo era il mio setup domenica scorsa:
palo 10m compatto (60 cm chiuso) di DX-Wire, che ho fissato con due giri di scotch carta al palo segnaletico.
L'alternativa era conficcare a terra il picchetto per canna da pesca e mettere tre tiranti, ma ho risparmiato tempo facendo un po' di vandalismo, e poi il terreno era duro.
Son passato in uruguai (10.800 km) in 10 metri con 5 watt ma per il resto solo qso europei in 20 metri con 0.5-5 watt.

Giovedì invece avevo adottato questa soluzione:
Immagine
Palo da 15 metri di DX-Wire, esteso solo di 14 metri, con puntale di fissaggio a terra e tre radiali.
Propagazione scarsa. Solo tanti contatti europei in 20 metri con 1 watt.

Antenne verticali bibanda 20m+10m o monobanda 20m, no ATU. Altitudine rispettivamente 230 e 380 m circa s.l.m. - east coast ligure.
IZ1OQU - JN44ph - prov. Genova
Mai uscire senza 1 metro di RG213, belin! - 1RA007
redattore http://www.sotaliguria.COM
Avatar utente
Stefano
Operatore Anziano
 
Messaggi: 1142
Iscritto il: 29/10/2008, 20:05
Località: Dark Flame Tower Dungeon

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi nolby » 03/06/2015, 11:09

queste "canne da pesca" della dx wire sono molto interessanti... ma reggono un rg-58 fino al cimino?
Call: IZ2YWI
Avatar utente
nolby
Operatore Senior
 
Messaggi: 852
Iscritto il: 10/09/2012, 16:51

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi Daniele IZ5WWB » 03/06/2015, 11:13

Come altitudine siamo lì, come risultati in 20m anche. La verticale monobanda sicuramente è il massimo della semplicità, ma una canna così alta non ce l'ho. Ce l'avevo, quella da 12.5 m di DX-wire, ma l'ho ceduta ancora nuova perchè per me mi pareva troppo impegnativa, a tirarla su e farla stare in piedi.
Io per ora in 20m ho provato una end-fed sloper (altezza del punto più alto intorno a 8-9 metri) e un dipolo V invertita, con risultati più o meno analoghi (qualche contatto a livello europeo), su cui sicuramente influisce anche la pochissima esperienza operativa :sorry:
In entrambi i casi ho trovato il setup troppo laborioso per quelli che vorrebbero essere i miei scopi (qualche uscita in QRP /p ogni tanto, senza pretese di DX, diplomi, contest o simili). Forse dovrei semplicemente trovare una location più adatta, con sostegni già presenti sul terreno o almeno con terreno più facile per piantare il mio reggicanna.
Come alternativa, stavo pensando di ridurmi ad antenne più piccole (le prossime prove le farò con una GP e con uno stilo corto caricato alla base) oppure di spostarmi sui 10m. Su questo mi interesserebbero i pareri e le esperienze di radioamatori più esperti.
Infine una curiosità: come fai con 10m di filo verticali in 20m senza tuner? L'impedenza della end-fed di 1/2 onda dovrebbe essere intorno a 1700-2000 ohm.
(73)
Daniele IZ5WWB
Avatar utente
Daniele IZ5WWB
Operatore Medio Modulatore
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 20/05/2012, 11:02
Località: Livorno

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi Stefano » 03/06/2015, 11:55

nolby ha scritto:queste "canne da pesca" della dx wire sono molto interessanti... ma reggono un rg-58 fino al cimino?

Non capisco benissimo la domanda, comunque sono più robuste delle canne da pesca classiche e più di quelle di decathlon... Ma di brutto!

Daniele IZ5WWB ha scritto:Come alternativa, stavo pensando di ridurmi ad antenne più piccole (le prossime prove le farò con una GP e con uno stilo corto caricato alla base) oppure di spostarmi sui 10m. Su questo mi interesserebbero i pareri e le esperienze di radioamatori più esperti.

I 10 metri sono infami: puoi fare una serata al di sopra dei 7000km senza sbagliare un colpo oppure 300 giorni di silenzio radio. Io iniziai così, poi dovetti ripiegare sui 20 metri per non restare a bocca asciutta. Le migliori soddisfazioni me le sono sicuramente tolte in 10.
Quindi sì alle antenne "piccole" o multibanda.

Daniele IZ5WWB ha scritto:Infine una curiosità: come fai con 10m di filo verticali in 20m senza tuner? L'impedenza della end-fed di 1/2 onda dovrebbe essere intorno a 1700-2000 ohm.
Daniele IZ5WWB

Infatti non è una mezzonda ;)
Nel caso della monobanda per i 20 metri, si tratta di un dipolo allungato con adattamento di impedenza (4:1) più assorbimento della parte induttiva da parte di un condensatore in serie allo stilo.
E' un cannone da 13 metri di lunghezza, quindi 5/8 nell'insieme e senza il megapalo dovrei appenderlo a un albero e non è sempre fattibile... :mrgreen:
IZ1OQU - JN44ph - prov. Genova
Mai uscire senza 1 metro di RG213, belin! - 1RA007
redattore http://www.sotaliguria.COM
Avatar utente
Stefano
Operatore Anziano
 
Messaggi: 1142
Iscritto il: 29/10/2008, 20:05
Località: Dark Flame Tower Dungeon

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi nolby » 03/06/2015, 12:22

Stefano ha scritto:
nolby ha scritto:queste "canne da pesca" della dx wire sono molto interessanti... ma reggono un rg-58 fino al cimino?

Non capisco benissimo la domanda, comunque sono più robuste delle canne da pesca classiche e più di quelle di decathlon... Ma di brutto!


Esatto...alla fine le canne da pesca classiche non sono sfruttabili fino in cima se le si usa come supporto centrale di una filare.
4mm di diamentro del cimino comunque non è male... riesce a sopportare un piccolo bal-un? ( toroidi di diametro 30-40mm max e discesa di rg-58).

Solitamente esco con canna da persca da 10m... ma ad occhio circa 2 metri salgono a vuoto. E comunque nastro sempre la discesa alla canna ogni circa mezzo metro altrimenti si flette parecchio e mi fido poco.
Call: IZ2YWI
Avatar utente
nolby
Operatore Senior
 
Messaggi: 852
Iscritto il: 10/09/2012, 16:51

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi Daniele IZ5WWB » 03/06/2015, 12:58

Stefano ha scritto:I 10 metri sono infami: puoi fare una serata al di sopra dei 7000km senza sbagliare un colpo oppure 300 giorni di silenzio radio. Io iniziai così, poi dovetti ripiegare sui 20 metri per non restare a bocca asciutta. Le migliori soddisfazioni me le sono sicuramente tolte in 10.
Quindi sì alle antenne "piccole" o multibanda.


Grazie 1000 per il consiglio prezioso! :thanks:
Mi sa che rimarrò sui 20m in USB e per i 10m opterò per il CW (ammesso che impari a battere almeno "CQ" :mrgreen: ).
Avatar utente
Daniele IZ5WWB
Operatore Medio Modulatore
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 20/05/2012, 11:02
Località: Livorno

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi Stefano » 03/06/2015, 16:14

Daniele IZ5WWB ha scritto:
Stefano ha scritto:I 10 metri sono infami: puoi fare una serata al di sopra dei 7000km senza sbagliare un colpo oppure 300 giorni di silenzio radio. Io iniziai così, poi dovetti ripiegare sui 20 metri per non restare a bocca asciutta. Le migliori soddisfazioni me le sono sicuramente tolte in 10.
Quindi sì alle antenne "piccole" o multibanda.


Grazie 1000 per il consiglio prezioso! :thanks:
Mi sa che rimarrò sui 20m in USB e per i 10m opterò per il CW (ammesso che impari a battere almeno "CQ" :mrgreen: ).


Io ti posso dare il mio parere da ligure (ogni zona ha la sua propagazione preferenziale): qui i 10 metri in questa stagione, se aprono, aprono dopo le 21. In giornata ci vuole un po' di qulo. Anche i 20 metri in questo periodo aprono decentemente dopo le 17. Se uno si organizza, può fare attività di sera: risparmia energie perché evita il caldo, evita i cappotti radiantistici e coglie l'attimo migliore. In 1-2 ore di attività si può fare qualcosa di buono ma bisogna prima di tutto crederci molto, provare e riprovare e accettare che ogni tanto può andare male.
Per 2 volte che mi è andata male, 1 volta m'è andata benissimo. Fa media. :mrgreen:
IZ1OQU - JN44ph - prov. Genova
Mai uscire senza 1 metro di RG213, belin! - 1RA007
redattore http://www.sotaliguria.COM
Avatar utente
Stefano
Operatore Anziano
 
Messaggi: 1142
Iscritto il: 29/10/2008, 20:05
Località: Dark Flame Tower Dungeon

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi Daniele IZ5WWB » 03/06/2015, 17:44

Io sono a Livorno, quindi le condizioni dovrebbero essere piuttosto simili. Come penso si sarà capito, facendo attività solo sporadica in QRP portatile, sto cercando di fare prove e raccogliere esperienze e pareri, per arrivare a focalizzare i miei sforzi (limitati) su una o due bande al massimo.
Per ovvii motivi di dimensioni delle antenne, pensavo di arrivare ad una scelta tra 20m e 10m. Come già detto, potrei anche puntare inizialmente ad un "doppio binario": 20m in fonia, 10m in CW (che sto cercando di imparare). E successivamente fare la scelta definitiva per una sola accoppiata banda/modo operativo.
Ho anche un interesse per i 2m, ma devo capire se vale la pena investirci tempo oppure se è una banda che si attiva praticamente solo per i contest, il che ne limiterebbe molto la praticabilità nel mio caso.
Avatar utente
Daniele IZ5WWB
Operatore Medio Modulatore
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 20/05/2012, 11:02
Località: Livorno

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi Davide IZ2UUF » 04/06/2015, 15:10

Daniele IZ5WWB ha scritto:Io sono a Livorno, quindi le condizioni dovrebbero essere piuttosto simili. Come penso si sarà capito, facendo attività solo sporadica in QRP portatile, sto cercando di fare prove e raccogliere esperienze e pareri, per arrivare a focalizzare i miei sforzi (limitati) su una o due bande al massimo.
Per ovvii motivi di dimensioni delle antenne, pensavo di arrivare ad una scelta tra 20m e 10m. Come già detto, potrei anche puntare inizialmente ad un "doppio binario": 20m in fonia, 10m in CW (che sto cercando di imparare). E successivamente fare la scelta definitiva per una sola accoppiata banda/modo operativo.
Ho anche un interesse per i 2m, ma devo capire se vale la pena investirci tempo oppure se è una banda che si attiva praticamente solo per i contest, il che ne limiterebbe molto la praticabilità nel mio caso.


Ciao Daniele.

In QRP/P dedicarsi ad una sola banda secondo è un po' pericoloso, perché si rischia di montare tutto per poi rimanere a bocca completamente asciutta. Io non trascurerei le bande dei 40m e 30m, possibilmente CW (in 30m non si può fare comunque fonia), che spesso mi hanno salvato la giornata portando a casa qualche collegamento anche nei giorni di propagazione nulla.
La banda dei 30m poi, è un'ancora di salvezza nei giorni di contest.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - JN45nk
Avatar utente
Davide IZ2UUF
Operatore Anziano
 
Messaggi: 1242
Iscritto il: 09/01/2011, 13:26
Località: Cesano Boscone (MI)

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi nolby » 10/06/2015, 17:33

Mi farò portare da Friedricshaffen (..o come cavolo si scrive) qualche metro di piattina da 300ohm.

Proverò sicuramente il dipolo random (10 metri di scaletta per sfruttare tutta la lunghezza della canna da pesca e una decina di metri di filo per lato).

Visto che l'ordine minimo sono 19m avete altri progetti?
Call: IZ2YWI
Avatar utente
nolby
Operatore Senior
 
Messaggi: 852
Iscritto il: 10/09/2012, 16:51

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi eltambur » 10/06/2015, 18:20

Io so che dirò una bestemmia ma il mio amico co-sotaro IW2DUG l'ultima volta si è portato una UH-V6 fissata su un manico da imbianchino e con tre contrappesi che facevano anche da tiranti.
Smontata ci stava in un tubo da disegno.
Nessun adattatore d'impedenza e ros bassi in 40/20/15/10. Praticamente sempre una monobanda se pur caricata ...
Ok, è una soluzione un pò bizzarra però come compromesso credo sia andato bene...

Immagine
Op. Elio
IZ2ZTR - SWL I/03365/MI
http://www.qrz.com/db/IZ2ZTR
Avatar utente
eltambur
Operatore Medio Modulatore
 
Messaggi: 461
Iscritto il: 24/03/2012, 16:54
Località: Milano - JN45NL

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi Filippo IZ5MJQ » 10/06/2015, 20:24

Anche questa è una soluzione abbastanza valida.
Chiaro che non si possono avere performance di punta con una configurazione tale, ma bisogna anche saper fare una scelta intelligente....il peso non si può trascurare, quando si cammina dopo un pò anche 1 kg diventa una zavorra importante.
Io continuo a prediligere filo fine e supporto in vtr....qualche sasso si trova sempre, lunghi cordini per tenere la v bella spalancata...10 mt a braccio, qualche picchetto nello zaino.
Con un accordatoretto semplice anche tipo l' automatico della ldg per l' 817 spazi dappertutto con notevoli performance!
Una scelta ancora migliore sarebbe quella della scaletta come alimentazione, direi che saresti veramente al top con una simile configurazione, anche se comunque l' altezza non sarà delle migliori specialmente sulle bande basse visto che portarsi dietro un supporto da 10mt (la classica canna da pesca) ne permette ottimisticamente un uso parziale di 2/3 anche adottando in cima fili molto fini (tipo quello da lucci che vi ho già indicato); purtroppo la scaletta ha un peso non indifferente.
Una soluzione potrebbe essere anche quella di costruirsela usando fili molto fini e nastro adesivo da pacchi....poi comunque serve un accordatore bilanciato alla base
Un' altra opzione potrebbe essere quella di adoperare la classica canna da pesca come verticale multibanda con accordatore per filari piccolino e dal peso piuma alla base, tipo l' MFJ16010, avendo l' accortezza di stendere a terra un pò di radiali collegandoli direttamente alla carcassa dell' accordatore stesso....se si usa filo da lucci o da saldatrice in rame molto fine si riesce a sfruttare veramente tutta la lunghezza della canna, se si riesce a far passare all' interno come feci io ancora meglio, rimane tutto molto ben bilanciato.
Qui al brico center io ho trovato delle matassine di 10mt di filo di ottone meravigliose, molto fine, dal peso veramente ridicolo, prezzo irrisorio....credo che la canna non se ne accorga neppure se si passa dentro fino al cimino!
Toroidi.....evitateli come la peste, date retta a me.....tanto dentro all' mfj c'è già.
Buon divertimento. (73)
... 73 ...
Libero pensatore (e fors' anche radioamatore).
https://www.youtube.com/watch?v=F-8RItOZE30
Avatar utente
Filippo IZ5MJQ
Fondatore della ruota
 
Messaggi: 7157
Iscritto il: 22/10/2008, 14:04
Località: Lucca, JN53fu

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi nolby » 10/06/2015, 21:51

Filippo IZ5MJQ ha scritto: purtroppo la scaletta ha un peso non indifferente.
Una soluzione potrebbe essere anche quella di costruirsela usando fili molto fini e nastro adesivo da pacchi....poi comunque serve un accordatore bilanciato alla base


Speravo di poter dare in pasto tutto all'accordatore automatico.

Rispetterò quindi le misure della G5RV
Immagine

Così dovrei riuscire a non aggiungere nulla tra antenna e radio
Call: IZ2YWI
Avatar utente
nolby
Operatore Senior
 
Messaggi: 852
Iscritto il: 10/09/2012, 16:51

Re: Antenna pratica e efficiente per /p

Messaggiodi Davide IZ2UUF » 11/06/2015, 7:31

Filippo IZ5MJQ ha scritto:Anche questa è una soluzione abbastanza valida.
altezza non sarà delle migliori specialmente sulle bande basse visto che portarsi dietro un supporto da 10mt (la classica canna da pesca) ne permette ottimisticamente un uso parziale di 2/3 anche adottando in cima fili molto fini (tipo quello da lucci che vi ho già indicato); purtroppo la scaletta ha un peso non indifferente.


Ciao a tutti.

Io normalmente fisso la doublet al metà del cimino, usando quindi circa 9.5m della canna da 10m:

Immagine

Questo sia usando linee a 300 che a 450. Se riesco, metto il rotolo della scaletta infilato nella canna prima di aprilra, così quando la sfilo la scaletta si "attorciglia" gentilmente alla canna e vi rimane adesa. Se impossibile (es. quando fissata ad un cespuglio o una piccola piantina), la nastro in alcuni punti per la metà superiore della canna.
Io giorni che sono più bravo mi rimane perfettamente dritta come in foto. Quando sono frettoloso e tiro i fili in maniera diseguale, si inarca un po' verso quello più teso, ma si perderà mezzo metro di altezza al massimo.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - JN45nk
Avatar utente
Davide IZ2UUF
Operatore Anziano
 
Messaggi: 1242
Iscritto il: 09/01/2011, 13:26
Località: Cesano Boscone (MI)

PrecedenteProssimo

Torna a ANTENNE OM: acquisto, modifica e autocostruzione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti

cron